ebook reader Kobo
Letture,  Tecnologia,  Tendenze

Kobo Libra 2, il mio nuovo ebook reader

Ho da poco acquistato un Kobo Libra 2, in sostituzione del mio vecchio Kindle Paperwhite che, dopo sette anni di onorato servizio e senza il minimo preallarme, ha deciso di andare in prepensionamento. Devo subito precisare che ho goduto per sette anni di un terminale davvero ottimo, che mi ha fatto scoprire questa nuova modalità di lettura digitale alla quale, ad essere onesti, mi sono approcciato inizialmente con qualche perplessità. Il nuovo ebook reader Kobo non ha bisogno di molte presentazioni: è davvero un ottimo dispositivo.

Se anche tu vuoi scoprire quali sono le caratteristiche del nuovo ebook reader Kobo rimani qui, e prenditi qualche minuto di tempo per leggere l’intero articolo. Spero di poterti chiarire le idee e di incuriosirti su questo nuovo lettore di libri digitali.

 

 

Kobo Libra 2 – un onestro ebook reader

Questo è decisamente il modo migliore per chiamarlo. Onesto. Non sto sminuendo le sue potenzialità, credo sia davvero un ottimo device, anche se certo non è esente da critiche, e infatti qualche nota stonata c’è. Per fortuna però sono molte di più le cose positive, che ogni buon lettore apprezzerà. Il mio l’ho scelto bianco, perché anche l’occhio vuole la sua parte. Ormai il mercato è saturo di oggetti di elettronica, siano essi telefoni, PC, tablet… ma un ebook reader completamente bianco è decisamente bello da vedere; credo sia l’abbinata migliore per renderlo il più simile possibile alla vera carta.

Naturalmente Kobo Libra 2 va a scontrarsi con il gigante di casa Amazon, e cioè il Kindle Oasis, con cui condivide alcuni aspetti. Dopo averli confrontati e averli usati entrambi posso dire di apprezzare qualche caratteristica in più del Kobo che me lo fa preferire all’Oasis. Come ad esempio la leggerezza: plastica per il Kobo, alluminio per il Kindle (e a lungo andare si fa sentire sulla mano).

Ma anche la durata della batteria e il fatto di poter visualizzare le copertine dei libri che si stanno leggendo. Kobo poi ha 32 gb di memoria interna contro gli 8 della versione entry level del Kindle. Una maggiore compatibilità con i vari formati di ebook. E per finire ci sono anche i quasi 100 euro in meno da spendere (179 contro 249 euro) a favore del Kobo, che di questi tempi non è mai una cattiva notizia.

 

Le novità di questo ebook reader Kobo

Dal tipo di font (carattere) che potete anche importare e selezionare dal pratico menu, alle più classiche scelte di interlinea, margini e giustificazione. Anche luminosità e temperatura colore sono regolabili a piacimento. Ovviamente è presente il Wifi per scaricare libri dal Kobo Store o dal servizio Kobo Plus (9,90 euro al mese per soli libri, 9,90 euro al mese per soli audiolibri, o 12,99 euro al mese per entrambi). Gli audiolibri non si ascoltano in streaming ma vanno scaricati (è necessario qualche minuto per il download).

Fantastico il servizio di integrazione con Pocket, che permette di salvare gli articoli dal web tramite PC, tablet o smartphone, per leggerli sull’ebook reader senza pubblicità nè distrazioni dopo aver sincronizzato il dispositivo. Da segnalare anche la possibilità di noleggiare i libri dalle biblioteche virtuali e scaricarli direttamente sull’ebook reader.

Infine è possibile acquistare i propri libri anche su altri store per poi trasferirli nella memoria interna del lettore in un secondo momento, da PC tramite cavetto USB type C. Insomma davvero un ottimo dispositivo, e un ecosistema completo, ormai all’altezza di Kindle. Trovo il prezzo centrato per il tipo di prodotto. Ad oggi ho solo due annotazioni “negative” per il Kobo Libra 2. La prima inerente le plastiche, che presentano qualche lieve scricchiolio, ma solo con un utilizzo “robusto”. La seconda invece riguarda due riavvii del dispositivo nei primi giorni di utilizzo, problema fortunatamente mai più comparso.

 

 

Conclusioni

In conclusione vi consiglio questo nuovo Kobo Libra 2? Si. Per tre semplici motivi. Il primo è la semplicità di utilizzo. Anche se avete una certa età, o questo è il vostro primo ebook reader, o ancora siete assolutamente allergici alla tecnologia, vi assicuro che è un prodotto estremamente facile da usare. Vi basterà premere il pulsante di accensione e con pochi semplici tocchi delle dita potrete iniziare la vostra prima lettura.

Il secondo motivo è la vastità di contenuti della piattaforma Kobo. Anche se è altrettanto vero che potrete acquistare i vostri libri su diverse piattaforme (e questo è un enorme vantaggio) se non volete “smanettare” tanto potrete acquistare facilmente i vostri libri e scaricarli nel reader in una manciata di secondi. Il terzo motivo è la durata della batteria. In un ebook reader la batteria è di fondamentale importanza, e sapere di poter leggere per delle intere settimane senza dover mettere mano al caricabatterie vi semplificherà la vita.

Siete dei pendolari e dovete farvi ogni giorno un paio d’ore di treno? Dovete partire per una vacanza? O semplicemente Non amate dovervi portare dietro ogni giorno cavi e cavetti per i vostri dispositivi elettronici? Questo Kobo Libra 2 fa decisamente al caso vostro. Vi lascio qui sotto una galleria di immagini ad alta risoluzione per poter vedere qualche dettaglio dell’ebook reader.

 

 

Voto homestic: 8/10.

Se volete maggiori informazioni su questo ebook reader Kobo potete accedere al link del sito Kobo by Rakuten. Se invece volete acquistare del Kobo Libra 2 (in versione nera) potete seguire il mio link di affiliazione. In alternativa potete cliccare sull’immagine sottostante, sia che voi preferiate la versione bianca o la nera.