Crea sito
woodenhouse by Søren Sarup, scorcio dell'ingresso
Arredo,  Interni,  Viaggi

Woodhouse: una vacanza nel verde

Qalche tempo fa abbiamo visto uno splendido progetto residenziale a Stoccolma, ovviamente in puro design nordico. Vi interesserebbe fare una piccola vacanza in una splendida casa in legno, progettata per stare in mezzo al legno? Ebbene questa splendida casa esiste già, è la Woodenhouse by Søren Sarup. In Danimarca infatti, in un paesino che si affaccia sul Mare del Nord, un architetto Danese ha progettato una casa posizionata in un terreno boscoso, vicino ad un villaggio di pescatori. La zona boschiva e ricca di vegetazione ha ispirato l’architetto, che ha realizzato delle ampie vetrate per far entrare quanta più luce possibile in questa casa per vacanze.

 

 

I tratti distintivi di questa residenza si vedono immediatamente: il design scandinavo è pulito e ordinato, grazie agli ambienti molto ampi e importanti aperture sui muri, per amminare la natura circostante. L’intera struttura è sostanzialmente composta da due edifici collegati fra loro. L’edificio principale è caratterizzato da una struttura piramidale, e ad una prima occhiata all’esterno della casa si vede subito quanto il legno sia stato utilizzato in maniera massiccia in tutto il progetto. Il secondo edificio invece è riservato alla depandance, con una terrazza che la collega al primo “blocco”.

 

 

La terrazza coperta ci giuda fino alla depandance situata ad ovest. Qui troviamo un bagno e due camere da letto, una delle quali con soppalco e due ulteriori letti. L’intera pavimentazione esterna è in legno, con la stessa colorazione delle pareti verticali. Il connubio casa/natura è evidente in ogni angolo e in ogni vista della struttura.

 

Woodenhouse by Søren Sarup: gli interni

 

 

La zona giorno è ampia ed estremamente luminosa. Gli unici elementi scuri sono la penisola della cucina (con però il piano di lavoro bianco), una panca situata vicino al tavolo, il divano, e una piccola parte della pavimentazione vicino all’ingresso, situata in corrispondenza del caminetto. La cucina si affaccia alla natura circostante, grazie alle porte vetrate dalle dimensioni generose.

 

 

Proprio le pareti bianche danno una connotazione quasi eterea all’intera struttura. Tutto è dove dovrebbe essere, ogni arredo è stato posizionato non a caso ma in un posto ben preciso. La stufa a legna, il pavimento, il tavolo con le sedie in legno e in diverse tonalità, aiutano a scaldare l’ambiente, che è estremamente accogliente pur rimanendo minimale e pulito. Anche la travatura del soffitto è bianca, e riflette ancora di più l’enorme quantità di luce che arriva dai finestroni laterali. I volumi della Woodenhouse by Søren Sarup sono stati pensati proprio per amplificare la luminosità all’interno degli ambienti.

 

 

La parte opposta del blocco principale è riservata ad un bagno e la camera da letto matrimoniale. Una camera davvero ridotta all’osso, con un letto largo e accogliente, una specchiera ed un armadio rigorosamente bianco. Dalla camera un enorme finestrone di quasi cinque metri di lunghezza si apre sulla natura circostante. Il tutto a sottolineare ancora una volta il commubio tra il legno della casa e il verde che la circonda.

L’intera area adiacente alla casa è un luogo per appassionati di kite e windsurf, essendo a pochi passi dal Mare del Nord. Inoltre è completamente circondata dal Thy National Park, uno splendido parco naturale. Grande è la varietà di fauna selvatica ed è dotato di lunghi sentieri adatti alle passeggiate a piedi o in bicicletta.

Images by Søren Sarup