Crea sito
Arredo,  Interni

10 Scrivanie salvaspazio

Dopo la rassegna dei divani in pallet, articolo in cui ho raccolto i migliori divani ricavati da vecchie strutture in pallet, oggi vediamo un altra raccolta di articoli per la casa, particolarmente utili quando lo spazio scarseggia. La scrivania salvaspazio è ormai un elemento che sta entrando in ogni casa, cucina, soggiorno, o anche solo in un angolo della camera da letto. Spesso infatti cerchiamo delle scrivanie che possano essere estratte solo nel momento del bisogno, magari per utilizzare un notebook, o un tablet.

Soggiorni e spazi domestici a volte troppo piccoli però non aiutano nel posizionare una scrivania da poter usare come un piccolo ufficio, quindi è necessario orientarsi su prodotti dalle dimensioni più contenute. Spesso si utilizza il tavolo del soggiorno, o il bancone della penisola in cucina, ma sono ovviamente soluzioni di ripiego, senza trovare un vero spazio in cui lasciare i nostri strumenti tecnologici.

Ecco 10 scrivanie, sono solo alcuni esempi per la casa, nei primi due troverete delle soluzioni a terra ma da addossare alla parete, tutti gli altri presentano scrivanie pensili.

 

Scrivania salvaspazio: le soluzioni a terra

scrivania salvaspazio - galileo

Galileo by Maconi. La profondità è quella di una scarpiera, può essere aperta all’occorrenza, ma una volta chiusa quasi si mimetizza grazie ai suoi 18 cm di profondità, occupando uno spazio decisamente ridotto. 140 x 85 x 18 cm.

 

Flatmate by Magazin. Come per Galileo, anche qui abbiamo una soluzione a tutta altezza, che si appoggia al pavimento. Incredibile lo spessore: solo 12 cm. Molteplici i vani per apparecchi tecnologici o cartacei, compreso un monitor fino a 17 pollici. 113 x 72 x 12 cm.

 

Scrivanie dal design minimale

scrivania salvaspazio - scrittoio by molteni

Deskbox by Arco. Un pratico ed essenziale parallelepipedo sospeso. Una struttura davvero ridotta all’osso, ma che punta tutto sull’estetica. Lo scomparto interno può essere utilizzato per contenere carta, penna e con un pò di fortuna, anche il notebook. 88 x 44 (60) x 13 cm.

 

Mamba by MDF Italia. Linee estremamente sottili e sinuose, con questa scrivania si arriva al minimalismo estremo. Un semplice piano di appoggio per studiare o stare al computer, ma anche un vero e proprio oggetto di design, che farà bella mostra di sé in ogni angolo della casa. 135 x 93 x 40 cm.

 

Segreto by Molteni. Linee decise e spigolose. Luce a led incorporata per una migliore illuminazione interna. Pensato per lavorare agevolmente con il notebook, e con dei pratici ripiani per libri e oggettistica varia. Cosa molto simpatica: è dotato di numerose prese all’interno per collegare i propri device tecnologici. 120 x 40 x 40 cm.

 

Pill by Emko. Questo simpatico pensile, se chiuso si presenta come un enorme bottone, estremamente minimale. Quando viene aperto diventa uno scrittoio con porta notebook, luce, libri e documenti vari. Disponibile nei colori nero, bianco, giallo e azzurro. Ø 111 x 30 cm.

 

Soluzioni originali

Nubo by Ligne Roset. La scrivania salvaspazio per eccellenza: praticamente una piccola valigia ancorata alla parete. L’idea è tanto semplice quanto pratica, e in soli 15 cm di spessore garantisce un piano di appoggio sempre pronto per lavorare comodamente su un notebook. 56 x 81 x 15 cm.

 

Pivot by Arco. Ancora un elemento dell’azienda tedesca Arco. Forse non la più indicata per una postazione da lavoro, ma la scrivania (con eventuale specchiera) ha sicuramente una forma intrigante e molto simpatica. Per utilizzarla basta montare un ulteriore piano d’appoggio all’occorrenza. 100 x 82 x 29 cm (solo cassettiera).

 

Minimal Wall Desk by Orange22. Design minimale e linee eleganti, un piano spesso, robusto e sufficientemente lungo, capace di raddoppiare la profondità grazie ad un pratico piano di appoggio scorrevole, dove nascondere oggetti sottili come mouse e tastiera. 130 x 25 x 40 cm.

 

Fuori concorso

Siamo onesti, questa composizione non ha nome né padrone. Diversi produttori propongono questa semplice scrivania, e se cercate online troverete delle semplici soluzioni simili su Amazon, ebay, o altri numerosi siti di ecommerce. In realtà l’idea è tanto semplice quanto vincente, un piccolo contenitore semplicemente ancorato alla parete (in alcuni casi solo un quadro o una lavagna) che aprendosi diventa una comoda scrivania per lavorare. Unico vincolo: l’altezza da terra per i fori nel muro va calcolata al millimetro!

E queste erano dieci soluzioni per una scrivania salvaspazio pratica e pronta in pochi attimi. Se credi che questo articolo dovrebbe comprendere anche altri esempi indicameli: aggiornerò il testo inserendo le novità.

Ecco il link di acquisto su Amazon dell’ultima scrivania.